giovedì, aprile 20, 2006

E reinizia da qui.

Non so quale sia la vera etimologia della parola Blog, nè quale sia il reale significato di un Blog propriamente detto.
Io voglio pubblicare qui le cose che ho voglia di scrivere sulle decisioni che prenderò per DarkBios.
Come sanno tutti coloro che hanno seguito la mia vicenda DarkBios è stata una community di P2P all'interno della rete Fastweb.
E' stata perchè la GdF ha deciso di fare una bella capatina a casa mia per requisire tutto.
No, a chi lo potesse domandare: non è stato divertente.

Cmq io era già da un po' che avevo deciso di smettere con DirectConnect, perchè non credevo che la gente meritasse lo sforzo che facevo per tenere online il server completamente gratuitamente.
Ho smantellato tutto una settimana prima del fatidico giorno in cui la gdf è entrata in casa mia, e avevo messo su un server di giochi online.

Quella era stata la mia decisione, questa sarà la mia decisione, non sono uno che si tira indietro facilmente. Appena mi ritorneranno il mio server e la mia workstastion dai signori investigatori di GdF rimetterò online il sito www.darkbios.it e il relativo sito interno a fastweb fw.darkbios.it, e metterò online la community di giochi che avevo desiderato.
Probabilmente mi sarò già trasferito in francia quando mi sarà riconsegnata la mia roba, e se là troverò un abbonamento a internet che mi consenta di gestire un server decente, allora sposterò là la sede del server di DarkBios, e gli utenti fastweb, in genere ingrati e fetenti, non mi rivedranno più.

Comunque sia, cara mamma fastweb, non si fa così. no no no no......

Voci di corridoio dicevano, fin da un paio di anni fa, che nei centralini del call center di Fastweb giravano i nostri indirizzi della rete DirectConnect interna a Fastweb, e che questi indirizzi venivano prontamente dati a chi chiedesse "ok, ora ho la fibra, scarico a 10Mbit, ma da chi scarico???".

Io sono sicuro dell'innocenza dei Call Center di Fastweb, ma chi altri lo è?

Solo un piccolo sfogo, senza la pretesa di sollevare un polverone.

Fedechicco, amministratore di DarkBios (una gran bella community che, oltre al resto, reggeva un paio di server di P2P)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Fede, appoggio tutto ciò che dici.Un saluto, Sonic

ALESSANDROROMA ha detto...

fedeeeeeee ma quanto tempoooooooo.... sono contentissimo di averti ritrovato, è dai tempi di dc che non ci si sente, sicuramente non ti ricorderai...

ALESSANDROROMA ha detto...

cmq zio se avessi un contatto msn o di un qualunque programma di messaggistica... sarei contentissimo di risentirti.. ciao zio a presto..